Perchè rivolgersi ad un allevatore?

Morgan’s Place, come molti altri allevatori italiani, aderisce alla campagna di sensibilizzazione Pet Shops? No Grazie!. Vi invitiamo a prendere visione del manifesto cliccando QUI

E’ vero, acquistare un gatto di razza in un negozio di animali costa molto meno che non rivolgendosi ad un allevatore. Come mai?

Innanzitutto, sono rari i negozi di animali che vendono un gatto rilasciando il relativo pedegree. Ma allora, senza il pedegree che ne attesti la stirpe, come si fa a dire che quel gatto è effettivamente un gatto di razza? Nessuno ve lo potrà mai garantire, nè lo potrete mai assumere sulla base di somiglianze fenotipiche (cioè dall’aspetto esteriore).

Inoltre, per applicare i prezzi che fanno, spesso i negozi importano gatti da anonimi allevamenti dell’Europa dell’Est, in cui queste creature vengono prodotte in batteria, in condizioni igenico-sanitarie precarie e senza alcun controllo sulla loro salute tanto che alcuni di essi non raggiungono l’anno di vita perchè stroncati da virus (spesso FIP) e/o malattie ereditarie.

Stranieri o italiani che siano, li si può vedere esposti per giorni e giorni accalcati in una gabbia, spesso malaticci, sporchi all’inverosimile, non vaccinati (pur essendo la vaccinazione un dovere di chi vende animali da compagnia e un diritto di chi li acquista!) e malconci.

Un allevatore serio ed onesto non affida i propri cuccioli ad un negozio di animali pur di venderli ma sceglie personalmente le nuove famiglie, cercando di conoscerne i componenti e le condizioni di vita che queste sono in grado di offrire.

Se un gattino soffre di qualche malformazione o di qualche malattia congenita, l’allevatore serio avvisa da subito la nuova famiglia, fornendogli tutte le informazioni necessarie per garantire il benessere al micio e garantendogli un supporto a vita. Sempre che, addirittura, non decida di tenere il micio con sè. In ogni caso, il micio viene consegnato (almeno) sverminato e vaccinato e con tutti i documenti in regola.