Pro e contro del maine coon

Se siete approdati su queste pagine, significa che nella vostra testa avete ben chiari quali sarebbero per voi i pro dell’accogliere un maine coon nella vostra famiglia o, in alternativa, nella sezione Il carattere del maine coon ve ne diamo una discreta lista ;-). Tuttavia, in questa pagina vogliamo mettere in luce anche gli eventuali contro di questa preferenza, in modo che possiate fare una scelta consapevole. Troppo spesso, infatti, riceviamo e-mail da persone che vorrebbero acquistare un maine coon perchè attratti dalla sua mole ma che partono con aspettative molto lontane da quella che è la realtà di un gatto così ricco, affascinante ma con una personalità molto spiccata, rischiando di andare incontro ad una prevedibile delusione.

Un lago per tutte le stagioni

Se siete degli amanti pignoli dell’ordine e della pulizia in casa, dovrete mettere in conto che il maine coon adora giocare con l’acqua. Giocare con l’acqua può avere varie accezioni che includono:

  • hei! La mia ciotola dell’acqua! Chissà che succede se ne verso la metà fuori con la zampetta!!
  • hei! La mia ciotola dell’acqua! Chissà che succede se inizio a dar vigorose zampate sulla superficie!!
  • hei! La mia ciotola dell’acqua! Ma bere l’acqua dai miei cuscinetti inzuppati è molto più divertente!!
  • hei! Un rubinetto dell’acqua! Ora inizio a miagolare finchè qualcuno non si decide ad aprirmelo!
  • hei! Un rubinetto dell’acqua aperto! Ma se ci infilo sotto la testa mi bagnerò mica?
  • hei Umano! Stai mica bevendo da quel bicchiere!? ‘spetta che vengo a controllare!

Preparatevi ad asciugare la zona in cui terrete la ciotola dell’acqua quotidianamente. E non illudetevi che metterci sotto un tappetino risolva qualcosa perchè molti mici adorano muovere la ciotola di peso, semplicemente trascinandola con una zampa!

Un cacciatore spericolato

La gente fatica a crederlo eppure i gatti cadono da finestre e balconi! Malgrado le nostre raccomandazioni, nelle nostre prime tre cucciolate, ben 2 gatti sono volati giù dall’appartamento in cui vivevano da, rispettivamente, il terzo e il quarto piano senza, per fortuna, riportare ferite mortali, se non una rottura del femore. Ma non va sempre così bene.
I maine coon sono abili cacciatori e sono spiriti curiosi: lasciarli incustoditi su davanzali e parapetti significa metterli quotidianamente a rischio di volare giù per essersi magari sporti appena un po’ di più al passaggio di un piccione o di un insetto. Correre il rischio non vale MAI la pena: se volete un maine coon, prima che arrivi a casa provvedete ad installare zanzariere alle finestre e una rete di protezione al balcone. La prudenza vi risparmierà il dolore di un eventuale rimorso.

Il bisogno di tridimensionalità

Il maine coon è un gatto con una spiccatissima tendenza a sfruttare le tre dimensioni dello spazio: i ripiani, le mensole, i tavoli, le sedie, qualunque superficie raggiungibile per lui è territorio da esplorare e da occupare. Il potersi muovere in altezza, oltre che in estensione, lo soddisfa e lo rasserena.
Se siete degli amanti dei mobili, se per nulla al mondo il vostro gatto dovrebbe salire sui mobili o sul letto, il maine coon non è sicuramente il gatto per voi. E viceversa…

Un maine coon è... “tanto”

La presenza di un maine coon in casa si sente. La sua mole lo porta ad essere una presenza concreta in casa per cui, se avete intenzione di farlo convivere con altri gatti o con altri maine coon, tenete sempre a mente che sono gatti di mole: tre abissini o tre singapura in una casa, sono sicuramente meno invasivi di tre maine coon, dal punto di vista puramente spaziale e questo va tenuto presente sia per bilanciare le vostre esigenze, sia per bilanciare il loro bisogno di spazio.

Quel che è mio… è mio!

I maine coon sono gatti rustici, sono gatti fieri e indipendenti e come tali non è affatto detto che amino condividere con i propri simili i luoghi di riposo. Accertatevi che per ogni maine coon in casa ci sia sufficiente disponibilità di cucce e luoghi per dormire e non fatevene un cruccio se li vedrete dormire vicini solo sporadicamente.

Notti in solitaria

Può anche succedere che il vostro maine coon non ami condividere il letto con voi di notte, preferendo una mensola, una cuccia o addirittura una sedia impagliata. Non fatevene una questione personale: vi ama sicuramente alla follia ma ha anche una grande individualità. Se pensate che non potreste resistere alla frustrazione di avere un gatto che non condivide il letto con voi, mettete questa variabile in conto nella vostra scelta.

Ti voglio bene… da qui!

Il maine coon non è assolutamente un gatto da grembo! Se il vostro sogno è un gatto che resti in braccio a voi fuseggiando, nelle fredde sere invernali mentre vi riscaldate davanti al caminetto….. bhe, dovreste rivedere la vostra scelta. Il maine coon è un gatto che vi ama da lontano, vi segue ovunque, è la vostra ombra in casa e chiede di essere coinvolto in tutto quel che vi riguarda, se lavorate seduti alla scrivania state certi che si appisolerà accanto a voi, poco distante o anche sulla gambe ma… non pensatelo come gatto da salotto, come gatto “cozza”. Alcuni amano fare il pane in grembo per un pò, altri adorano strusciarsi contro la testa del proprietario, altri ancora dispensano grandi fusa se accarezzati…. ma devono essere loro a deciderlo, non tratteneteli fisicamente, non trattateli come pelushe perchè otterreste solo versi di disappunto.

Quelle simpatiche canaglie

I maschi, talvolta, soprattutto se tenuti interi, possono essere gatti con cui è necessaria una certa coerenza nell’educazione. A dargliela sempre vinta, si rischia di tirar su un tiranno, un gatto che, se non accontentato, non esita a manifestare le sue rimostranze.

Alcune femmine possono rivelarsi, soprattutto in età adulta, particolarmente territoriali. Questo è tanto più vero, quanto più si tratti di femmine non sterilizzate.

La vita è mia e me la gestisco io!

Per riassumere, possiamo dire che il maine coon è un gatto dalle idee molto chiare: sa cosa gli piace, sa cosa gli piace meno e sa come ottenere quel che vuole. La sua forza di carattere è una delle cose che lo rendono più affascinante ma può anche generare disappunto in chi si aspetta da questo gatto una specie di orsacchiotto gigante o una mansueta tigre in miniatura da spupazzare e coccolare a piacimento.
I maine coon hanno una personalità molto spiccata, decisa e fiera. Sappiateli apprezzare e amare esattamente per quello che sono, per le loro affettuosità ma anche per i loro momenti di intimità e avrete sempre vicino dei gatti sereni e felici di condividere la loro esistenza con voi.

Leggi anche…

Se volete avere qualche dettaglio sulle differenze tra maschi e femmine leggete anche Maschio o femmina?