Morgan e noi

Morgan in casa è una presenza discreta e silenziosa che nasconde dietro due grossi occhioni rotondi spalancati sul mondo un grande ruba cuori. Tutti coloro che hanno avuto modo di conoscerlo se ne sono innamorati immediatamente tanto da fargli meritare l’appellativo di latin-lover (benchè sia stato sterilizzato a sei mesi).

Morgan in primo piano

Sarà per il pelo morbido e lucido? Sarà la lunghissima coda nera? I folti ciuffi nelle orecchie? O, semplicemente, l’infinita dolcezza del suo sguardo? Chissà... il cuore di Morgan, come lo scrigno di un pirata, sembra nascondere infiniti segreti e nessuno riesce a sottrarsi al suo magnetico fascino.

Pignolo nella pulizia e amante delle cuccie raccolte in cui possa stringersi (in particolare, adora le scatole in cartone!), goloso di carne cruda e ricotta fresca, Morgan è un gatto molto timido e timoroso degli estranei. Questo aspetto della sua socialità è stata senz’altro condizionata dalla totale mancanza di contatti con esseri umani nei primi tre mesi di vita ed è per questo che cerchiamo di trasmettergli quotidianamente tutto l’affetto possibile ma anche il rispetto della sua natura schiva, impegnandoci a creare attorno a lui un ambiente libero e tranquillo in cui possa sentirsi pienamente a suo agio.

Se verrete a trovarci, è probabile che lo vedrete fare capolino da dietro una porta, guardarvi incerto, sedere sulla soglia della stanza senza entrare ed osservarvi a lungo. Non fatevi intimidire, sta solo misurando la profondità della vostra anima…

Dal canto suo, Morgan ricambia con improvvisi slanci di dolcezza e coccole e non esiste sera in cui si addormenti lontano dalle gambe di chi vi scrive…....