Morgan e il Maine Coon

Io non conosco il gatto.
So tutto, la vita e il suo arcipelago
il mare e la città imprevedibile, la botanica
il gineceo coi suoi peccati…
il triste atavismo del sacerdote
ma non riesco a decrifrare un gatto.
Sul suo distacco la ragione slitta,
numeri d’oro stanno nei suoi occhi.
—Pablo Neruda

La curiosità di sapere quale eventuale razza potesse comparire nella genealogia di Morgan, ci ha portati ad approfondire la conoscenza delle razze feline e, di conseguenza, ad assistere alla nostra prima esposizione come spettatori. Lì, dopo tante immagini viste su libri e siti internet, abbiamo ammirato per la prima volta un Maine Coon dal vivo e abbiamo potuto constatare che non esiste descrizione nè fotografia in grado di restituire la maestosità, l’eleganza, il rispetto che trasmette la vista di questo magnifico felino dal carattere dolice.

Morgan, 6 mesi // Morgan 6  months

Col tempo e con lo studio, abbiamo imparato che Maine Coon non significa solo “grosso gatto” ma anche temperamento amabile, sorprendente capacità di adattamento, affetto per il compagno umano e serena convivenza con consimili di razza e non.